Tecnologia

Canon Eos 100D il piccolo Davide contro i Golia!

eccola! La piccola reflex di casa Canon! Passando da una Eos 400D e con tanto di onorato servizio ho voluto provare questo piccolo Davide. Chiaramente non sono un vero Professional ma a me piace sperimentare provare tastare anche questa parte di tecnologia . Il software di gestione è semplice , menù chiari e soprattutto ben farcito di opzioni, come ad esempio la possibilità di fare degli effetti alla foto. Davvero molto luminosa la foto con i settaggi standard , la cosa che subito balza all occhio infatti è la luminanza e crominanza. Corpo macchina piccolo, leggere ma senza troppo effetto plasticozza. Si può tenere quasi nello zainetto/borsa con un obiettivo pancake da street photo Infatti la cosa che subito si apprezza è la leggerezza versatilità per una reflex . Qualche foto esempio L esperienza è sicuramente positiva dal mio utilizzo e quel qualcosa in più (oltre alla risoluzione) sicuramente viene tirata fuori. Canon Eos 100D? Un Davide contro i Golia!

Generale

il bianco e nero, il colore

SacroMonteAprile2014 051Sì al momento sto confrontando il bianco e nero ed il colore.
Due cose ben distinte ma che hai sempre intenzione di confrontarle, come sarebbe questa foto in bianco e nero e come sarebbe a colori.
Sarebbe bello realizzare una Polaroid (si vecchi vecchio dentro sono…) che fotografasse l’interno delle cose , persone in contemporanea B/N e Colori e poi capire in quel momento cosa prevale,chiaramente prevarrebbe il soggettivismo puro…
Che colore ha uno stato d’animo?
Ma lo stato d’animo è a colori?
Un po come dire che, quando si legge ogni individuo da il proprio impeto, il proprio stato d’animo a quel che legge ma alla fine saper scrivere bene significa anche saper dare e trasmettere proprio quello che lo scrittore vuole dare come emozione alla persona che dall’altra parte del libro sta leggendo.
Perché farsi tante domande? Curiosità o voglia di capire, fame di sapere, forse semplicemente il dover dare e incasellare per non perdere i propri riferimenti.
Si deve dare sempre a tutto un posto, definirlo…questo per renderci standard.
Alla fine…chissà come sono io, se in Bianco e Nero o a Colori…

Disorientato.